sabato 16 settembre 2017

Aristocrazia Europea su Affari Italiani




Il più antico, visto e prestigioso giornale online italiano, Affari Italiani, fondato nel 1996, parla ancora di noi e della nostra associazione culturale internazionale, Aristocrazia Europea, divenuta sicuro riferimento, non solo per le famiglie storiche europee ma anche per il giornalismo.


http://www.affaritaliani.it/milano/cena-nobile-nell-estate-milanese-ecco-chi-c-era-all-agape-aristocrazia-498849.html

http://www.affaritaliani.it/milano/i-nobili-tutti-in-ferie-a-santa-ecco-chi-andato-dove-aristocrazia-499135.html

http://www.affaritaliani.it/milano/milano-a-place-to-be-maybe/nasce-aristocrazia-europea-per-chi-crede-nei-valori-nelle-tradizioni-della-cavalleria-439004.html



Nuove prestigiose adesioni ad Aristocrazia Europea


Hanno aderito recentemente ad Aristocrazia Europea, due sacerdoti cattolici, fedeli alla tradizione, i Molto Reverendi Padri l'italiano Don Salvatore Placido Bevinetto (Cappellano della Polizia di Stato) e lo spagnolo Don Martin Jose Garcia Ramirez, la Nobildonna polacca-tedesco-prussiana Monika Michalewicz Bloch von Prus, il Barone Antonio Rossano di Rossano Calabro (esperto internazionale di sicurezza e dirigente del CONI) ed il Prof. Paolo Manazza (critico d'arte, artista, giornalista del Corriere della Sera, docente universitario alla Accademi di Brera) che entra a far parte del Comitato Scientifico Culturale.










venerdì 8 settembre 2017

Cesare Vernarecci in Aristocrazia Europea.

 
Nel Consiglio di Reggenza della associazione culturale internazionale Aristocrazia Europea entrano: il Dott. Andrea Canafoglia Venturini, l'Avv. Salvatore Rosario Lupo Migliaccio di San Felice e l'Avv. Cesare Vernarecci di Fossombrone d'Angiò della Vena. Quest'ultimo (nella foto con il socio onorario Alessandro Romei Longhena ed il vice presidente Roberto Jonghi Lavarini) entra a far parte anche del Comitato Tecnico del progetto Castelli d'Europa.
 
 

mercoledì 6 settembre 2017

Aristocrazia Europea e Castelli d'Europa

Il Presidente
Ezra Annibale Foscari Widmann Rezzonico

invita la SV

Martedì 19 settembre ore 19.00
La Patriottica - Circolo dei Navigli
Via De Amicis 17 - Milano

"Idee e proposte concrete per la tutela
ed il rilancio delle dimore storiche italiane"

Introduce:
Dott. Roberto Jonghi Lavarini
vice presidente Aristocrazia Europea

Coordina:
Dott. Francesca Lovatelli Caetani
giornalista - Libero e Tgcom24

Intervengono:
Prof. Gianfranco Benedetto
Docente Universitario - LIUC

Avv. Federico Filippo Oriana
presidente ASPESI

Dott. Alessandro Calvi di Bergolo
Castello di Piovera

Prof. Roberto Comneno d'Otranto
Docente Universitario - Bicocca

Dott. Edoardo Algenti
esperto di economia e finanza

Prof. Riccardo Puglisi
Docente Universitario - Pavia

Sintesi e conclusioni:
Prof. Silvio Bolognini
Docente Universitario - eCampus

-----------------------------------

Segue cena sociale su prenotazione
Quota di adesione 20,00€

aristocraziaeu.blogspot.com
facebook/aristocraziaeuropea

Informazioni e adesioni:





lunedì 4 settembre 2017

Comitato Scientifico di Aristocrazia Europea-


Su indicazione del Principe Sforza Ruspoli, il presidente di Aristocrazia Europea, Ezra Foscari Widmann Rezzonico, ha nominato il Professor Silvio Bolognini, presidente incaricato del costituendo comitato tecnico scientifico. Del Comitato Scientifico faranno parte solo docenti universitari, fra questi: Massimo De Leonardis, Gianfranco Benedetto, Massimiliano Bonavoglia e Marco Marinacci. Il comitato scientifico si avvalerà anche di una commissione tecnica appositamente dedicata alla dimore storiche, composta da esperti e professionisti, fra i quali: Edoardo Algenti (finanza), Enzo De Feo (turismo) e Alessandro Romei Longhena (edilizia).

Due principi imperiali bizantini in Aristocrazia Europea.


Record dei primati per la nostra associazione culturale internazionale Aristocrazia Europea che, nel suo comitato d'onore, annovera i due principali eredi al trono dell'Impero Romano d'Oriente, ovvero SAI il Prof. Roberto COMNENO Duca d'Otranto e SAI il Prof. Vladimir Gorskov CANTACUZENE Voivoda di Transilvania, il primo riconosciuto ufficialmente dalla SMOM e dal Vaticano, il secondo dai Patriarcati Russo e Greco Ortodossi, entrambi docenti universitari, il primo di Economia del Turismo a Milano, ed il secondo di Medicina e Cardiologia a Mosca.


Loris Castriota Skandemberg in Aristocrazia Europea.


Siamo veramente felici di accogliere nel nostro Comitato d'Onore un autentico gentiluomo come LORIS CASTRIOTA SKANDEMBERG, discendente della famossissima e gloriosa dinastia principesca d'Albania, famiglia di eroici e mitici cavalieri cristiani, di remota origine greco-bizantina.

Roberto Comneno d'Otranto in Aristocrazia Europea.



Nel comitato d'onore di Aristocrazia Europea anche Sua Altezza Imperiale il Principe Prof. ROBERTO COMNENO Duca d'OTRANTO, unico erede al trono di Bisanzio riconosciuto ufficialmente dallo SMOM e dal Vaticano. Il Prof. Comneno è persona assolutamente schiva e riservata, quanto uomo di cultura e d'impresa, Docente Universitario di Economia del Turismo presso l'Università Statale Bicocca di Milano. Nella foto Roberto Comeno è con l'amico di famiglia, Roberto Jonghi Lavarini, vice presidente di Aristocrazia Europea.


CASTELLI d'EUROPA


 
 
Il Presidente della Associazione Culturale Internazionale
ARISTOCRAZIA EUROPEA
Ezra Annibale Foscari Widmann Rezzonico
 
invita la SV
Martedì 19 settembre ore 19.00
La Patriottica - Circolo dei Navigli
Via De Amicis 17 - Milano
 
"Idee e proposte concrete per la tutela ed il rilancio delle dimore storiche italiane"
 
Introduce:
Dott. Roberto Jonghi Lavarini
vice presidente Aristocrazia Europea
 
Coordina:
Dott. Francesca Lovatelli Caetani
giornalista - Libero e Tgcom24
 
Intervengono:
 
Prof. Gianfranco Benedetto
Docente Universitario - LIUC
 
Avv. Federico Filippo Oriana
presidente ASPESI
 
Dott. Alessandro Calvi di Bergolo
Castello di Piovera
 
Prof. Roberto Comneno d'Otranto
Docente Universitario - Bicocca
 
Dott. Edoardo Algenti
esperto di economia e finanza
 
Prof. Riccardo Puglisi
Docente Universitario - Pavia
 
Sintesi e conclusioni:
Prof. Silvio Bolognini
Docente Universitario - eCampus
 
Segue cena sociale su prenotazione
 
www.aristocrazia.eu
aristocraziaeu.blogspot.com
facebook/aristocraziaeuropea
 
Informazioni e adesioni:aristocrazia.eu@gmail.com

giovedì 31 agosto 2017

Fondazione Ecumenica Imperiale di Bisanzio.

 
Nell'ambito della sua attività di pubbliche relazioni tese alla riscoperta, tutela e promozione delle comuni tradizioni eurasiatiche e del dialogo ecumenico fra l'occidente cattolico e l'oriente ortodosso; Mandilosani LALI PANCHULIDZE Aznauri (nobile georgiana, discendente da alti ufficiali dell'esercito imperiale russo, nominati conti dagli Zar, Dama Ufficiale di Giustizia del Reale Ordine della Corona del Regno di Georgia, Dama di Giustizia dell'Ordine al Merito Ortodosso dell'Aquila d'Oro, presidente della associazione culturale ecumenica cristiana Italia Georgia Eurasia, vice presidente della associazione culturale internazionale Aristocrazia Europea) è stata investita Dama dell'Ordine Imperiale di San Costantino il Grande e insignita dell'importante e simbolico titolo onorifico di "Zostepatrikia" (Patrizia Bizantina, letteralmente nobildonna patrizia con cintura), da Sua Altezza Imperiale il Principe Basileus VLADIMIR GORSHKOV CANTACUZENE (Principe di Valacchia, Transilvania e Moldavia, apprezzato medico e ricercatore universitario, autorevole membro del Comitato d'Onore di Aristocrazia Europea), uno dei legittimi eredi diretti e pretendenti al trono imperiale di Costantinopoli, riconosciuto come tale da diversi patriarcati ortodossi ed autorità istituzionali ed accademiche.

Fondazione Imperiale Bisanzio
https://www.royal-byzantium.com/
 
Patriarcato Ecumenico di Costantinopoli
http://www.ec-patr.org/

martedì 29 agosto 2017

Marko Petrovic Njegos in Aristocrazia Europea.


Nell'ottica di una sempre più forte collaborazione culturale ecumenica cristiana fra l'occidente cattolico e l'oriente ortodosso, la vice presidente di Aristocrazia Europea, con delega ai rapporti internazionali, Mandilosani Lali Panchulidze Aznauri, è lieta di comunicare l'ingresso nel Comitato d'Onore di Aristocrazia Europea di Sua Altezza Reale il Principe Marko Petrovic Njegos del Montenegro.

mercoledì 23 agosto 2017

Film cartone animato storico su Carlo Magno...


Nuove prestigiose adesioni...

 
Sua Altezza Imperiale la Principessa ELIZANDRA BRAGANCA de ORLEANS, rappresentante della Famiglia Imperiale del Brasile, donna di grande umiltà e saggezza, molto impegnata in iniziative sociali...

 
MATTEO CORNELIUS SULLIVAN, principe di antichissima nobiltà feudale, artista di fama internazionale, giornalista e scrittore, strenuo sostenitore del sistema monarchico, attualmente residente in Australia...

mercoledì 16 agosto 2017

Real Casa Savoia.


Capitolo Generale degli Ordini Dinastici di Casa Savoia
30 settembre - 1 ottobre 2017 a Ginevra
http://www.ordinidinasticicasasavoia.it/
https://disavoia.org/registration/

Galà Benefico della Consulta dei Senatori del Regno
11 novembre 2017 a Roma
http://consulta.altervista.org/


giovedì 10 agosto 2017

La Nobiltà Europea a Madrid.


II Colloquio Internazionale sulla Nobiltà
Madrid, 20 - 21 ottobre 2017
SPONSORIZZATA DA
FUNDACIÓN CULTURAL HIDALGOS DE ESPAÑA – FCHE, INTERNATIONAL COMMISSION FOR ORDERS OF CHIVALRY - ICOC, FAMIGLIE STORICHE D’ITALIA - FSI, INSTITUTO INTERNACIONAL DE GENEALOGÍA Y HERÁLDICA – IIGH
Tutti coloro che desiderino partecipare al colloquio sono invitati a far pervenire compilata entro il 30 settembre 2017 la scheda di iscrizione allegata.
CONFERENZE
1.       La nobiltà, l’araldica e gli araldi nei paesi monarchici e repubblicani.
2.      Evoluzione storica ed interpretazione del concetto di nobiltà nella società multimediale.
3.      Nuova visione dell’associazionismo nobiliare.
4.      Validità scientifica ed affidabilità nelle pubblicazioni, almanacchi, peereages, e liste di nobiltà.

Comunicato ufficiale di Aristocrazia Europea.


10 agosto 2017

La nostra associazione continua a crescere in numero e qualità, creando anche qualche invidia e incomprensione. Ribadiamo, ancora una volta, che la nostra è una associazione culturale internazionale che sostiene i valori ed principi di cavalleria, nobiltà, patriziato ed il concetto filosofico e tradizionale di aristocrazia. La nostra associazione è aperta a tutti coloro che ne condividono i principi e gli scopi, e non concede (e nemmeno riconosce) titoli nobiliari, cavallereschi e accademici, predicati o stemmi, materie assolutamente serie ed affascinanti che lasciamo ad altri enti ed organismi deputati, dei quali, peraltro, fanno parte diversi nostri autorevoli associati. Per questo, concentrando tutti i nostri sforzi sulla sostanza filosofica, spirituale, morale e politica di aristocrazia, e su iniziative prettamente culturali, editoriali e benefiche, confermiamo la nostra ferma decisione, comunicata lo scorso 14 aprile 2017, dal nostro presidente Ezra Foscari Widmann Rezzonico, di utilizzare in tutte le nostre comunicazioni ufficiali, solo nomi e cognomi anagrafici, senza titoli di alcun genere.

Roberto Jonghi Lavarini
vice-presidente pro tempore con delega alla organizzazione

www.aristocrazia.eu

Il Governo di Aristocrazia Europea.


Comitato d’Onore:

Mons. Luigi Anfosso
Prof. Gianfranco Benedetto
Gen. Carmine Bennato
Spartaco Bertoletti
Ottavio Bevilacqua di Bevilacqua
On. Lodovico Boetti Villanis Audifredi

SAI Elizandra Bragança de Orleans
Giuseppe Carfi di Serra Rovetto Boscopiano
Mons. Luigi Casolini di Sersale 

Loris Catriota Skandemberg
SAI Prof. Roberto Comneno d'Otranto
Prof. Massimo De Leonardis
Marina De Beiret De Dampierre De Picot
Stefano Durazzo di Gabiano
Rudolphus Egon von Furstenberg
SAI Vladimir Gorshkov Cantacuzene
Bruno Henning Castellani di Malo
Massimo Mallucci de Molucci
Elena Manzoni di Chiosca e Poggiolo
Giancarlo Maresca
Giuseppe Parodi Domenichi

SAR Marko Petrovich Niegos del Montenegro
 SAI Tatiana Romanova di Russia
Alessandro Romei Longhena
Sforza Ruspoli di Cerveteri
Mons. Josè-Apeles Santolaria de Puelles y Cruells
Sergio Luigi Sergiacomi de Aicardi

Sacrario d’Onore (+):

Luigi Coda Nunziante di San Ferdinando
Giacomo Scipione Caneva di Lisert e Verteneglio
On. Tomaso Staiti di Cuddia delle Chiuse

Comitato Scientifico:

Prof. Silvio Bolognini (presidente)
Prof. Gianfranco Benedetto
Prof. Massimilliano Bonavoglia
Prof. Massimo De Leonardis
Prof. Marco Marinacci

Commissione Tecnica Castelli:

Edoardo Algenti
Enzo De Feo
Alessandro Romei Longhena
Cesare Vernarecci di Fossombrone

Consiglio di Reggenza:

Ezra Annibale Foscari Widmann Rezzonico (presidente pro tempore)

Roberto Jonghi Lavarini (vice presidente pro tempore – organizzazione)
Lali Panchulidze (vice presidente pro tempore – rapporti internazionali)
Giuseppe Manzoni di Chiosca e Poggiolo (consulta araldica)
Francesca Lovatelli Caetani (comitato dame – ufficio stampa e PR)

Fabio Gandolfi (segretario generale)
Enrico Gallo (segretario amministrativo)
Gianpaolo Berni Ferretti (rapporti istituzionali)

Francesco Ugolini Pentini Rossini (delegato Roma e Italia Centrale)
Tommaso Romano (delegato Sicilia e Italia Meridionale)
Franco Torriglia Sbraccia (delegato Liguria, Monaco e Costa Azzurra)
Massimiliano Pulvano Guelfi (delegato Malta e Mediterraneo)
Andreas Rovilos (delegato Grecia e Cipro)

Giada Arioli (consigliera)
Claudio Bernieri (consigliere)
Andrea Canafoglia Venturini)
Pierluigi Colloredo Mels (consigliere)
Onelio Onofrio Francioso (consigliere)
Stefano Linati (consigliere)
Salvatore Lupo Migliaccio di San Felice (consigliere)
Enzo Modulo Morosini (consigliere)
Emilio Petrini Mansi della Fontanazza (consigliere)
Giacinta Ruspoli di Cerveteri (consigliera)
Cesare Vernarecci di Fossombrone (consigliere)